Polaroid, come realizzare foto con la macchina istantanea

Polaroid, come realizzare foto con la macchina istantanea

La polaroid è un tipo di macchina fotografica che produce direttamente una copia fisica della foto, da poter conservare in un album o appendere alla parete.

Ma nonostante la polaroid sia estremamente semplice da utilizzare non è altrettanto facile ottenere delle belle foto. Senza considerare poi che un singolo rullino da 10 foto costa circa 9 euro.
Dunque non conviene scattare numerose foto dello stesso soggetto ma fare poche foto ma buone.

Qui di seguito ti proponiamo alcuni consigli per aiutarti ad ottenere foto migliori con la tua polaroid.
Vediamoli insieme.

Imposta con attenzione la luminosità della polaroid

Questa è sicuramente la cosa più importante quando si tratta di scattare con la polaroid. La luminosità infatti è il parametro più importante che consente la buona o cattiva riuscita di una foto.
L’immagine sopra mostra come impostare la macchinetta. Basta seguire la luce rossa, regolare il quadrante facendo coincidere il puntino di riferimento alla luce e si è pronti per scattare.
Queste particolari macchine fotografiche hanno un sensore automatico dell’esposizione integrato.
Infatti la fotocamera determina la migliore impostazione di luminosità per scattare la foto nelle condizioni in cui ti trovi e ti informa su quale impostazione dovresti usare.
Di conseguenza è molto importante che il sensore situato sulla fotocamera non sia coperto, per esempio dalle dita, affinché la luce mostri l’impostazione corretta.
Prima di scattare la foto vi consiglio di guardare sempre questa impostazione per evitare di incorrere in spiacevoli foto totalmente bianche o viceversa.

Ricorda di scattare le foto ad una certa distanza

Se ottenete foto sfocate potrebbe non essere colpa della mancanza di luce o della presa poco stabile.
Quando usate una polaroid dovete infatti ricordarvi sempre della distanza da mantenere rispetto al soggetto.
Solitamente queste macchine fotografiche hanno una lunghezza focale di 60 mm.
Cercate quindi di scattare a una distanza minima di 0,6 m e una massima di 2,7 m, per ottenere foto a fuoco.
Anche se volete scattare dei selfie tenete sempre conto dei 60 cm minimi di distanza.

Evita di scattare soggetti troppo piccoli

Per lo stesso motivo di prima è preferibile scattare foto di soggetti vicini per evitare che la foto venga sfocata.

Scegli il soggetto giusto

Questo tipo di macchina fotografica si presta bene per ritratti di persone, piuttosto che per scattare foto di panorami.
Dovete sempre tenere presente il range di lunghezza in cui potete scattare.
Evitate di fare foto a panorami o a persone lontane ma concentratevi più su primi piani, o particolari di luoghi o oggetti.

Assicurati che le pile della polaroid siano cariche

Sembrerà banale, ma purtroppo mi è capitato di sprecare un intero rullino a causa delle pile scariche.
La macchina scattava ma ogni volta le foto venivano completamente nere. Pensavo si trattasse di un problema di esposizione invece tutto si è risolto cambiando le pile.

CATEGORIES
Share This