Organizzare una festa: tutto ciò che serve per renderla speciale

Organizzare una festa: tutto ciò che serve per renderla speciale

Come organizzare una festa in ogni suo dettaglio per poter trascorrere momenti indimenticabili con amici e parenti? Ecco alcuni suggerimenti.

Spesso ci si chiede come organizzare una festa di compleanno o come organizzare una festa a sorpresa che possa rimanere per sempre nel ricordo della persona (adulto o bambino) che vogliamo festeggiare. Ma come fare? Con la giusta preparazione, il cibo e la musica adatti, una buona lista degli invitati e alcune cose da fare, la festa sarà un successo e potrebbe persino diventare una tradizione.

FASE 1: determinare i piani per la festa

Scegli la location

La prima cosa da tenere presente per capire come organizzare una festa di compleanno o una festa a sorpresa e quella di decidere dove si terrà questa festa. Si tratterà di un grande evento o una semplice rimpatriata? Puoi organizzarla a casa tua o di un amico? Hai un locale in mente, come un ristorante specifico, un bowling, un cinema o un parco?
Se la tua intenzione è quella di invitare molte persone e non puoi organizzare a casa tua, dovresti prenotare il locale che ti interessa per tempo, in modo tale da assicurarti che questi sia disponibile. È meglio chiamare con almeno una settimana di anticipo per avere maggiori possibilità.

Scegliere data ed ora

Se si tratta di una festa di compleanno, probabilmente vorrai organizzarla nel giorno preciso della ricorrenza. In alternativa, le scelte migliori ricadono nelle sere del fine settimana, così che gli invitati non debbano andare a scuola o al lavoro la mattina seguente. Molte vengono organizzate dopo cena, ma può andare bene anche un brunch o una festa pomeridiana.
La scelta ideale sarebbe quella di assicurarsi di decidere per una data che sia libera per la maggior parte degli invitati.

Scegli un tema

Un’idea originale su come organizzare una festa di compleanno o come organizzare una festa a sorpresa è quella di scegliere un tema per l’evento.
Assicurati di scegliere qualcosa che piaccia alla persona festeggiata e che sia in grado di esaltare o attirare tutti.
E’ importante anche che sia un tema accessibile, soprattutto se la festa è imminente. Un party completamente in nero è semplice; una festa ispirata agli anni Quaranta non lo è (a meno che tu non dia a tutti il tempo di prepararsi).
Allo stesso modo è forse preferibile un tema che non sia legato all’abbigliamento: una festa “panini” (dove tutti portano un panino diverso) può essere un successo.
Infine, si può anche decidere di non avere alcun tema. A volte è bello semplicemente riunire un gruppo di amici per divertirsi tutti insieme.

Scegli gli invitati

In parte questa scelta è legata a quella della location. Quante persone può ospitare il locale che hai scelto? Inoltre, chi vuoi che sia presente e chi si divertirebbe alla festa? Inoltre, anche se la festa sarà ovviamente dedicata alla persona celebrata, bisogna tenere presente che magari non tutti amano ballare e non tutti vogliono ascoltare musica: alcuni vogliono semplicemente parlare e rilassarsi. Se la tua festa prevede attività come quelle, consideralo quando prepari la lista degli invitati. Cerca di trovare un compromesso per accontentare la maggior parte degli invitati, creando spazi con passatempi diversi e, se possibile, adatti a età differenti.

FASE 2: allestimento

Prepara ed esponi il cibo

Le scelte che riguardano il cibo contano molto e sono una delle fasi più importanti sul come organizzare una festa.
Se non sai che cosa preparare, trova la maniera di informarti sulle preferenze dei tuoi invitati. Delle pietanze che hanno quasi sempre successo sono i finger food, come patatine, verdure, biscotti e cupcake, mini panini, pretzel, popcorn, cracker, formaggi e frutta.
E’ importante non trascurare bevande, ghiaccio, bicchieri, tovaglioli, piatti, forchette e coltelli. Ti servirà anche un contenitore refrigerato per tenere le bevande fresche.
Se hai l’età per bere, assicurati di offrire anche delle bevande analcoliche oltre agli alcolici: non tutti vogliono o possono bere alcol.
Inoltre, è importante assicurarsi sempre che nessuno degli invitati abbia allergie o gravi restrizioni alimentari. Se questo è il caso è importante assicurarsi di proporre cibi che anche loro possano mangiare.

Crea la giusta atmosfera con musica, luci e decorazioni

E’ impossibile pensare ad una festa senza musica.
Scegli un genere musicale che sia piacevole per tutti e che si accordi con lo spirito della festa.
Se vuoi ricreare l’atmosfera da discoteca, prepara la musica giusta, le luci stroboscopiche, i laser, le macchine per il fumo e qualche video sincronizzato con la musica. Se vuoi invece organizzare una classica degustazione di vini, evita di usare luci stroboscopiche e usa piuttosto delle candele. Tutto dipende dal tema e dall’età delle persone invitate e dal festeggiato.
Per quanto riguarda le decorazioni, hai libertà di scelta. Generalmente, le decorazioni variano in base al tema che scegli di dare alla festa. Puoi anche optare per non avere alcuna decorazione; va bene comunque, se è ciò che vuoi.

FASE 3: rendi la festa un successo

Scatta delle foto

Il modo migliore per ricordare e celebrare la festa sui social è sicuramente quella di scattare tante foto. Puoi immortalare il tavolo pieno di portate, tu e i tuoi amici vestiti a tema, o la sfera stroboscopica. Infatti, dovresti fotografare proprio “tutto”. Un buon reportage fotografico renderà il tuo evento popolare e ti darà, per la prossima volta, la possibilità di organizzare qualcosa di più complesso.
Se vuoi davvero esagerare, offri ai tuoi invitati un “photo booth”, un’area dedicata specificamente alle foto. Metti della stoffa come sfondo, decora come preferisci e offri un cestino con degli oggetti buffi per scattare foto divertenti. È un’ottima attività per evitare la noia.

Crea un ricordo della festa

Quando gli invitati se ne vanno, dai loro un ricordo della festa. Che si tratti di avanzi, una cupcake o un pensierino, è carino farli andare via con qualcosa e avrai anche meno cose da pulire. In questo modo tutti se ne andranno con un pezzo della festa, si sentiranno coinvolti e la ricorderanno con piacere.
Assicurati di taggare tutti in tutte le foto quando la festa è terminata. Le persone si ricorderanno di quanto sia stata divertente e non vedranno l’ora di partecipare alla prossima.

CATEGORIES
Share This